Capitano della Finanza si getta nell'Adige e salva un imprenditore

Ha visto una persona nel fiume e si è tuffato, il finanziere Alessandro Alberioli, in quel momento non in servizio. Ha portato a riva l'uomo che stava per annegare: un imprenditore. Entrambi sono stati portati al S. Chiara, ma sono fuori pericolo

Stava camminando sulla riva dell'Adige in prossimità di ponte San Lorenzo, quando ha notato una persona nelle acque del fiume. Non ha esitato a scendere sulla riva e tuffarsi Alessandro Alberioli, capitano della Guardia di Finanza, in quel momento non in servizio. Nuotando nelle acque gelide ha riportato a riva l'uomo che stava per annegare, un imprenditore, privo di sensi. Il capitano ha quindi rianimato l'imprenditore. Nel frattempo un passante ha chiamato i soccorsi: l'ambulanza ha trasportato entrambi all'ospedale Santa Chiara, in stato di ipotermia, ma fuori pericolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

  • Elezioni comunali a Trento: ecco i più (e i meno) votati

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Freddo intenso, anche 10° sotto la media: il riscaldamento si può già accendere

  • Elezioni comunali, ecco il voto nelle circoscrizioni

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento