rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / Piazza Dante

Anziano si allontana dalla Casa di Risposo, trovato nella notte dai volontari cinofili

Si è allontanato dalla Casa di Riposo Opera Romani di Nomi ed è stato ritrovato nelle campagne attorno al paese alle 3 di notte grazie al fiuto ed all'intelligenza di quattro cani della Scuola Provinciale Cani da Ricerca

C'è voluto tutto il fiuto, e l'intelligenza, degli amici a quattro zampe della Scuola Provinciale Cani da Ricerca e da Catastrofe, per trovare l'anziano che sabato pomeriggio si è allontanato dalla Casa di Riposo di Nomi senza tornare. Il personale della struttura residenziale Opera Romani si è accorto della sua assenza ed ha chiamato i carabinieri. Alle ricerche hanno preso parte Bago, condotto da Luca Zanetti; Sandy, Dalca, condotte da gabriele Castaman; il Grande Orzo condotto da Filippo Andreolli, che poi hanno trovato l'anziano disperso, nelle campagne sopra al paese (vedi foto sopra).

In particolare Bago, cane molecolare, ha indirizzato tutto il gruppo lungo una pista, in una direzione ben precisa, permettendocon il suo fiuto di concentrare le ricerche lungo una direttrice, senza disperdere le forze. In seguito il Grande Orzo ha ritrovato l'anziano. Il ritrovamento è avvenuto alle 3 di notte circa, nelle campagne attorno al paese. L'uomo era in stato confusionale, ma in condizioni sanitarie fortunatamente buone. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano si allontana dalla Casa di Risposo, trovato nella notte dai volontari cinofili

TrentoToday è in caricamento