menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La 'cittadella della Protezione civile' all'adunata degli Alpini 2018

Un'esposizione dinamica verrà allestita nei giardini di Piazza Dante. La decisione è stata presa dai presidenti Ana del Triveneto

A Trento, per la prima volta, un'adunata nazionale degli alpini, ospiterà la cosiddetta “Cittadella della Protezione Civile”, con le diverse specialità che spaziano dai sommozzatori agli alpinisti, dai cinofili ai droni. Un'esposizione dinamica verrà dunque allestita nei giardini di Piazza Dante. La decisione è stata presa nel corso dell'incontro dei presidenti delle Sezioni aderenti al Terzo Raggruppamento, che coincide al territorio del Triveneto. La riunione presieduta dal numero uno della Sezione Alpini di Trento, Maurizio Pinamonti, è stata l'occasione per fare il punto sull'organizzazione della 91esima Adunata delle penne nere che si terrà nella città de Concilio dall'11 al 13 maggio 2018.

L'Adunata del prossimo anno si svolgerà peraltro a un secolo dal termine della Grande Guerra. Nelle intenzioni dell'Ana, quella del 2018 sarà dunque l'Adunata della pace e della riconciliazione come testimonia il logo dell'appuntamento: una colomba la cui coda assume i tratti di una penna alpina. Il prossimo 21 ottobre il consiglio nazionale dell'Ana (che dovrà nominare la città dell'Adunata 2019 tra le candidate Matera e Milano) indicherà il manifesto ufficiale di Trento 2018 fra le cinquanta bozze che sono state proposte nell'ambito un concorso indetto lo scorso maggio. Lo stesso giorno verrà scelta anche la medaglia ufficiale del grande evento che, come ha annunciato il presidente Pinamonti, sarà venduta nei prossimi mesi assieme alla card che garantirà la possibilità di viaggiare gratuitamente a bordo dei mezzi di trasporto urbani ed extraurbani (autobus, ferrovia Trento-Malé, Minuetto e treni da Bassano, Bolzano e Verona) e di accedere a numerosi musei trentini senza pagare il biglietto d'ingresso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento