Incidente mortale in Panarotta: cinque indagati, pista sotto sequestro

Rimane sotto sequestro la pista dove il 23 gennaio scorso ha perso la vita uno sciatore, cinque le persone iscritte nel registro degli indagati

Rimane sotto sequestro la pista del complesso Panarotta 2000 dove il 23 gennaio scorso ha perso la vita Bruno Paoli, poliziotto di Sant'Orsola, padre di tre figli. Una pista classificata come blu, cioè di difficoltà nbassa, con pendenze che non superano l'8%. La Procura di Trento ha aperto un'inchiesta per verificare la conformità della  pista, e delle eventuali protezioni, alle norme vigenti. Sono cinque le persone iscritte nel registro degli indagati, tre responabili della società che gestisce gli impianti oltre ad un dirigente ed un tecnico della Provincia. La stessa pista fu teatro di un grave infortunio nel 2010 quando un ragazzo di 16 anni uscì di pista precipitando in un dirupo. La  vicenda si chiuse con il risarcimento da parte della società.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento