Sicurezza

Minaccia e aggredisce una persona, che lo querela: arrestato

L'uomo dovrà rispondere di diverse accuse

La polizia di Bolzano ha arrestato un cittadino maliano di 26 anni, con permesso di soggiorno regolare, con l’accusa di diversi reati, fra cui rapina, atti persecutori e possesso di sostanze stupefacenti.

La prima segnalazione dell’uomo risale a giugno, per una rapina ai danni di una donna nel capoluogo altoatesino. Successivamente, era stato fermato all’interno del parco Cappuccini anche per possesso di droga e per aver partecipato ad una rissa lungo il viale della stazione. A inizio agosto, infine, un altro cittadino extracomunitario ha querelato il 26enne per le minacce e le aggressioni  rivolte a lui e alla sua famiglia.

L’uomo si trova ora al carcere di Bolzano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia e aggredisce una persona, che lo querela: arrestato
TrentoToday è in caricamento