Bollettino coronavirus, in Trentino ancora un decesso, +113 positivi e 5 persone in terapia intensiva

I dati aggiornati dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari, dal sito del Ministero della Salute e dalla Provincia

Il report di lunedì 26 ottobre 2020 dell'Apss (Azienda provinciale per i servizi sanitari) riporta numeri in rialzo: una persona che si trovava in ospedale a Rovereto è deceduta, ci sono 113 nuovi casi positivi al coronavirus, di questi 24 sono ospiti di Rsa (Residenze sanitarie obbligatorie), un minore tra gli 0 e i 5 anni, tre tra i 6 e i 15 anni e 40 persone ultra 70enni. Il numero dei ricoveri arriva a quota 86, di questi ci sono 5 persone in terapia intensiva nella Provincia autonoma di Trento. 

La curva dei contagi sale rapidamente in tutto il Paese. La campagna di screening e prevenzione da parte di Apss, Fondazione Mach e Provincia autonoma di Trento proseguono. I tamponi analizzati nelle ultime 24 ore sono stati 983. Non mancano certamente le raccomandazioni circa l'utilizzo dei dispositivi di protezione e del mantenimento delle distanze di sicurezza. L'uscita del nuovo Dpcm (Decreto del presidente del Consiglio dei ministri) firmato nel fine settimana tra sabato 24 e domenica 25 ottobre, ha visto la chiusura di diverse realtà e una forte restrizione oraria per bar, ristoranti e pasticcerie, almeno fino al 24 novembre. Il presidente della provincia autonoma Maurizio Fugatti, però, ha firmato un'ordinanza proprio lunedì 26 ottobre con la quale allunga le «giornate lavorative» dalle 5 alle 20 per i bar e dalle 5 alle 22 per i ristoranti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento