Cronaca

Bocconi avvelenati: 13 notizie di reato dal 2014 al 2017

L'assessore Dallapiccola ha risposto ad un consigliere che aveva chiesto di sapere quanti casi di bocconi avvelenati per cani sono stati registrati negli ultimi tre anni e nei primi mesi del 2017

Dal 2014 a oggi le notizie di reato per bocconi avvelenati rilevate in Trentino sono state 13. Lo ha detto l'assessore provinciale Michele Dallapiccola rispondendo ad una interrogazione di Massimo Fasanelli del gruppo Misto. Considerata la crescita del problema, il consigliere aveva chiesto di sapere quanti casi di bocconi avvelenati per cani sono stati registrati negli ultimi tre anni e nei primi mesi del 2017, e quali azioni hanno intrapreso l’assessorato, il Corpo forestale e il Comitato faunistico per punire i colpevoli, potenziare i controlli e scongiurare il fenomeno.

Dallapiccola ha riferito che nessuna azione è stata fatta svolta dal Comitato faunistico, perché ha alti compiti. Ma, ha evidenziato l'assessore, "serve una mobilitazione di tutte le forze di polizia contro questi fatti gravi, orrendi, che toccano l’affettività delle famiglie vista la sensibilità accresciuta nei confronti degli animali". Fasanelli ha replicato affermando che c’è la necessità di un lavoro di equipe tra le forze di polizia per arginare questo odioso reato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocconi avvelenati: 13 notizie di reato dal 2014 al 2017

TrentoToday è in caricamento