Paura / località Meano

Bimbo gioca al parco, cade e si infilza una mano

I pompieri hanno dovuto lavorare per liberare il piccolo e far sì che potesse essere trasportato in ospedale

Stava giocando al parco quando a, un tratto, è caduto e nella caduta la mano è rimasta infilzata in una sporgenza metallica. Paura oggi pomeriggio per un bambino di sette anni, rimasto ferito mentre stava giocando al parco di Meano, frazione di Trento.

Sul posto sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. L’allarme è arrivato dopo le 16:00 al giardino della Madonnina. Il piccolo stava giocando al parco quando è caduto a terra. Lì, dove c’erano delle sporgenze che farebbero parte di una struttura che si trova sotto terra e utile per rinforzare il terreno.

I pompieri hanno dovuto lavorare per liberare il piccolo, poi trasportato al pronto soccorso dell’ospedale della città capoluogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo gioca al parco, cade e si infilza una mano
TrentoToday è in caricamento