Cronaca Viale Stazione

Beccato al bar con la bottiglia "da casa": estrae il coltello e minaccia i baristi

Paura sabato sera in un bar di Ala: un giovane, poco più che maggiorenne, ha minacciato tutti con un coltello

E' stato ripreso dal gestore del  locale perchè beveva da una bottiglia portata "da casa", per tutta risposta ha sfoderato un coltello. Protagonista della vicenda un ragazzo da poco maggiorenne. E' accaduto sabato sera, 17 novembre, in un bar di Ala, cittqadina del basso Trentino. I baristi hanno tentato di allontanare e disarmare il giovane, qualcuno nel frattempo ha chiamato i carabinieri. 

Quando i militari sono arrivati sul posto il ragazzo si era già allontanato, ma non di molto: è stato rintracciato poco dopo nella vicina stazione ferroviaria. Portato in caserma ha ammesso le sue colpe. E' stato denunciato per i reati di lesioni, visto che due baristi hanno riportato ferite lievi, e porto abusivo di arma da taglio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato al bar con la bottiglia "da casa": estrae il coltello e minaccia i baristi

TrentoToday è in caricamento