menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cittadinanza attiva per 270 alunni della Clarina

La festa fa parte del percorso proposto dalle Politiche giovanili alle scuole primarie di Trento che aderiscono al progetto di mobilità sostenibile "A piedi sicuri" e ha come obiettivi la conoscenza dello spazio urbano

La promozione della cittadinanza attiva arriva ai più piccoli: alla scuola elementare di Clarina, domani, venerdì 27 aprile, dalle 9 alle 11.30, ci sarà la festa Bambini cittadini attivi, con la mostra dei lavori svolti durante l’anno, giochi, prove e percorsi nel quartiere.

La festa fa parte del percorso proposto dalle Politiche giovanili alle scuole primarie di Trento che aderiscono al progetto di mobilità sostenibile "A piedi sicuri" e ha come obiettivi la conoscenza dello spazio urbano (in particolar modo il quartiere in cui si vive), delle strutture e delle istituzioni della Circoscrizione e della città, la raccolta differenziata, la promozione e il rispetto dell’ambiente, dei parchi e degli spazi pubblici.
 
Tutti i 270 bambini che frequentano le elementari della Clarina parteciperanno all’iniziativa, organizzata grazie alla collaborazione tra la scuola, le Politiche giovanili, i giovani in servizio civile presso l'Amministrazione comunale, la Circoscrizione Oltrefersina, la Consulta circoscrizionale dei ragazzi, la biblioteca, la Cooperativa La Bussola e una decina di genitori volontari. 
 
Le classi e le tematiche affrontate
classi prime: coinvolgimento nel progetto A piedi sicuri, con il percorso da casa a scuola attraverso la mobilità sostenibile a piedi o in bicicletta; in una prova i bambini illustreranno con i gessetti colorati la storia dello scuolabus triste e in un'altra giocheranno con un grande memory degli amici della strada
classi seconde: conoscenza dei parchi, come vivere le aree verdi e approfondimento sulla raccolta differenziata; le prove prevedono la conoscenza delle tipologie di foglie presenti al parco del Salè e letture di storie di alberi nella biblioteca della Clarina
classi terze: storia, toponomastica e servizi del quartiere; i bambini, accompagnati dagli operatori della cooperativa La Bussola, faranno un percorso itinerante di esplorazione del quartiere 
classi quarte: il risparmio energetico e il rispetto dell’ambiente; i bambini giocheranno con il Ruba bandiera dei rifiuti e con il grande giro del rispamio energetico.
classi quinte: conoscenza delle istituzioni cittadine. Alcuni componenti della Consulta circoscrizionale dei ragazzi incontreranno insieme al presidente della Circoscrizione Oltrefersina i bambini delle quinte per illustrare l’attività della Consulta e proporre una piccola simulazione. Inoltre i bambini diventeranno giornalisti per mezz'ora con interviste ad alcuni negozianti della zona.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento