menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bambina tedesca cade sulle piste del Bondone ma i genitori non ci sono: denunciati

I genitori non solo non stavano sciando in quel momento, ma non erano nemmeno presenti nel loro alloggio perché allontanatisi dal Bondone

Hanno abbadonato la figlia minorenne sulle piste da sci del Bondone, allontanandosi anche dall'alloggio che avevano preso per la vacanza sulla montagna di Trento. Una coppia di turisti tedeschi è stata denunciata per abbandono di minore dalla polizia locale di Trento. È accaduto mercoledì 28 marzo, sulla pista 'Cordela', sul Bondone. Gli agenti sciatori in servizio sulle piste hanno ricevuto una segnalazione: una bambina caduta, sola e in lacrime.

Gli agenti si sono portati sul posto e hanno trovato la bambina, una cittadina tedesca in vacanza assieme ai genitori, che però era completamente sola. Le successive indagini svolte dalla polizia locale, hanno consentito di verificare che i genitori non solo non stavano sciando in quel momento, ma non erano nemmeno presenti nel loro alloggio perché allontanatisi dal Bondone. Dopo aver provveduto a prestare i primi soccorsi alla bambina, sono stati contattati mamma e papà, che poco dopo le 15 sono finalmente arrivati e dettagliatamente informati di quanto accaduto. La polizia locale gli ha riaffidato la figlia ma, contestualmente, i due sono anche stati denunciati per abbandono di minore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento