menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine repertorio

immagine repertorio

Minorenne guida auto rubata a fari spenti: quattro persone denunciate

A bordo i carabinieri hanno rinvenuto strumenti per lo scasso tra cui un 'bouster' e una 'chiave bulgara'

Furto e possesso abusivo di arnesi da scasso. Sono queste le accuse a cui dovranno rispondere un maggiorenne e tre minorenni stranieri, fermati dai carabinieri a Trento, nella notte tra domenica e lunedì, mentre si trovavano a bordo di un'auto rubata che stava viaggiando a fari spenti. 

I militari, dopo aver notato il veicolo, l'hanno sottoposto a un controllo e hanno constatato che l'auto era stata rubata poco prima in via Bronzetti. Alla guida inoltre c'era un minore; i passeggeri invece erano altri due minorenni e un maggiorenne. Dopo un'ispezione nell'auto sono stati rinvenuti un Bouster, utilizzato per mettere in moto i veicoli, una chiave “bulgara”, impiegata per aprire le porte, nonché delle pinze e scalpelli.

I quattro sono stati quindi denunciati per i reati di furto aggravato e per  il possesso di arnesi atti allo scasso in concorso. Tutti i materiali sono stati sequestrati. Mentre l'auto è stata restituita al suo legittimo proprietario.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Lotteria degli scontrini, manca poco alla terza estrazione

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento