menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dellai finisce sul mensile Quattroruote: per l'auto blu

Il governatore viene citato, assieme alla marca e al modello della macchina presidenziale, in risposta ad un paio di lettere inviate dagli automobilisti

"Se l'auto blu è da 140 mila euro". Titola così, a pagina 16, un servizio sul numero del mensile Quattroruote che nomina il presidente della Provincia di Trento Lorenzo Dellai. Il magazine specializzato nel settore automobilistico riporta la lettera, con fotografia, scattata da Stefano Colombo, che racconta un episodio accadutogli mentre percorreva l'autostrada Modena-Brennero.

 
Il lettore scrive: "Sull'A22 sono stato sorpassato da una vettura munita di lampeggiante blu, con il solo guidatore a bordo. La sua velocità era ben superiore a quella prevista dal Codice e il conducente sembrava impegnato in una conversazione telefonica, con cellulare sorretto dalla mano destra. Ma l'elemento che mi ha colpito è un altro: l'auto - che ho fotografato - era un'A8 L 6.3 W12 quattro tiptronic, il top di gamma dell'ammiraglia Audi".
 
Il lettore, quindi, pone al giornale un quesito: "Come si può vedere su Quattroruote, costa oltre 140 mila euro (...). Lo stesso modello, con carrozzeria a passo lungo, ma con motorizzazione a gasolio di tre litri, è offerto a 53 mila euro in meno e con consumi di gasolio (e non di benzina) che al massimo arrivano a 8 litri ogni 100 chilometri. Se il politico che ha scelto quella vettura avesse dovuto pagarla - e mantenerla - di tasca sua, a parità d'immagine e di comfort (...), avrebbe puntato sulla 6.3 o sulla più "modesta" 3.0?".
 
Risposta della redazione di Quattroruote: "(...) Ciò detto è senz'altro vero che in Italia c'è un eccessiva proliferazione di auto blu, a volte inutilmente potenti. Proprio lungo l'A22, del resto, sfreccia spesso l'A8 4.2 V8 del Presidente della Provincia di Trento, Lorenzo Dellai...(...)".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento