Parcheggia sul posto degli autobus poi litiga con l'autista e lo picchia: denunciato

Identificato il responsabile dell'aggressione ai danni di un autista a Lavis

E' stato identificato e denunciato il responsabile dell'aggressione ai danni di un autista del trasporto pubblico, avvenuto a Lavis lo scorso 12 giugno. La notizia fece molto scalpore in particolare per la causa scatenante della lite: l'uomo aveva infatti parcheggiato l'auto nella zona di fermata dell'autobus. L'autista, destreggiandosi nella non facile manovra di accostare per far salire i passeggeri nonostante la presenza dell'auto, aveva inavvertitamente toccato lo specchietto retrovisore del veicolo.

A bordo dell'auto si trovavano, però, due uomini. Uno dei due, il passeggero, era sceso dall'auto ed aveva aggredito l'autista prendendolo a pugni. Nel giro di pochi giorni i carabinieir, grazie a diverse immagini delle videocamere poste sulla rete stradale, sono riusciti ad individuare l'auto ed il titolare, e di conseguenza anche il passeggero, responsabile dell'aggressione. Si tratta di un 27enne di origini marocchine, residente a Trento, già noto alle forze dell'ordine per analoghi episodi di violenza fisica. E' stato denunciato a piede libero per lesioni personali. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

Torna su
TrentoToday è in caricamento