Assocazione provinciale minori: " i ragazzi sono la risorsa di un futuro migliore"

La grande famiglia dell’Associazione provinciale per i minori si è riunita oggi al Pian del Gac, per la consueta festa annuale: 80 soci, 148 dipendenti occupati nelle 27 strutture

La grande famiglia dell’Associazione provinciale per i minori si è riunita oggi al Pian del Gac, poco sopra l’abitato di Fornace, per la consueta festa annuale: 80 soci, 148 dipendenti occupati nelle 27 strutture sparse sul territorio della provincia e, loro, i protagonisti, le decine di ragazzi che hanno trascorso una giornata di sport e divertimento, nonostante l’anticipo repentino dell’autunno. “Dal 1976, da quando siamo nati - spiega il “papà” dell’Appm, Paolo Cavagnoli - cerchiamo di dare risposte concrete a centinaia di ragazzi che quotidianamente si rivolgono a noi per una speranza di vita migliore e per affrontare problemi e disagio reali”. L’Appm rappresenta una delle migliori realtà del volontariato sociale. E a testimoniare la riconoscenza della comunità trentina nei confronti dell’associazione è intervenuto anche il presidente della Provincia autonoma, Lorenzo Dellai: “L’associazione esprime al meglio lo
spirito del nostro volontariato ed aggrega competenze e risorse indispensabili per il Trentino che stiamo costruendo. Garantire aiuto e sostegno a questi ragazzi significa costruire un Trentino migliore, fatto di solidarietà e persone capaci di crescere con valori forti e uno spirito comunitario.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento