Assocazione provinciale minori: " i ragazzi sono la risorsa di un futuro migliore"

La grande famiglia dell’Associazione provinciale per i minori si è riunita oggi al Pian del Gac, per la consueta festa annuale: 80 soci, 148 dipendenti occupati nelle 27 strutture

La grande famiglia dell’Associazione provinciale per i minori si è riunita oggi al Pian del Gac, poco sopra l’abitato di Fornace, per la consueta festa annuale: 80 soci, 148 dipendenti occupati nelle 27 strutture sparse sul territorio della provincia e, loro, i protagonisti, le decine di ragazzi che hanno trascorso una giornata di sport e divertimento, nonostante l’anticipo repentino dell’autunno. “Dal 1976, da quando siamo nati - spiega il “papà” dell’Appm, Paolo Cavagnoli - cerchiamo di dare risposte concrete a centinaia di ragazzi che quotidianamente si rivolgono a noi per una speranza di vita migliore e per affrontare problemi e disagio reali”. L’Appm rappresenta una delle migliori realtà del volontariato sociale. E a testimoniare la riconoscenza della comunità trentina nei confronti dell’associazione è intervenuto anche il presidente della Provincia autonoma, Lorenzo Dellai: “L’associazione esprime al meglio lo
spirito del nostro volontariato ed aggrega competenze e risorse indispensabili per il Trentino che stiamo costruendo. Garantire aiuto e sostegno a questi ragazzi significa costruire un Trentino migliore, fatto di solidarietà e persone capaci di crescere con valori forti e uno spirito comunitario.”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Il supermercato più conveniente di Trento? Ecco il "calcolatore" online di Altroconsumo

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

Torna su
TrentoToday è in caricamento