Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Centro storico / Via del Brennero

Taccheggio record alle Sorelle Ramonda: tenta di rubare vestiti per 1200 euro, arrestata

La donna, arrestata, ha probabilmente dimenticato di rimuovere la placca antitaccheggio da uno dei vari capi d'abbigliamento che intendeva rubare, per una cifra pari a 1200 euro

Ha tolto le placche antitaccheggio da pantaloni, maglie e giacche, ma probabilmente ha dimenticato di "smagnetizzare" qualche capo d'abbigliamento visto che, una volta rrivata all'uscita, ha fatto scattare l'allarme.

E' finita in manette la 40enne, cittadina spagnola, che sabato pomeriggio stava per uscire dal negozio di abbigliamento "Srelle Ramonda" di via Brennero con 1200 euo di vestiti nella borsa. Il personale del negozio dopo l'allarme ha chiamato i carabinieri e trattenuto la donna che, ai militari, ha consegnato un documento d'identità falso.

Non si tratta dell'unico episodio del genere nel weekend: nella giornata di domenica i carabinieri hanno denunciato una sedicenne, cittadina francese, per  lo stesso  motivo: è stata sorpresa con 130 euro di vestiti nella borsa, al negozio OVS di Trento nord. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taccheggio record alle Sorelle Ramonda: tenta di rubare vestiti per 1200 euro, arrestata

TrentoToday è in caricamento