menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Opere sequestrate (immagine repertorio)

Opere sequestrate (immagine repertorio)

Antichi documenti appartenenti allo Stato in vendita su subito.it: sequestrati

L'operazione del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale

Antichi documenti del 1700 e 1800, appartenenti allo Stato, sono stati ritrovati e sequestrati a Rovereto. 

Ad essere sottoposti a sequestro sono stati quattro documenti dell'archivio comunale di Nago Torbole datati 1813 e altri quattro atti di natura ecclesiastica e amministrativa risalenti al periodo compreso tra 1700 e 1800. Tutti erano in vendita sul canale online subito.it anche se il venditore, spiegano i militari, era in buona fede e non sapeva di commettere un reato.

opere-2

(I documenti sequestrati)

L'operazione rientra nell'ambito dell'attività di prevenzione e contrasto alle aggressioni criminali al patrimonio culturale del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio di Udine, svolta in Friuli Venezia Giulia e in Trentino Alto Adige. Il valore complessivo dei beni sequestrati nel 2018 ammonta a un milione di euro.

I documenti sono stati sottoposti a sequestro poiché di proprietà dello Stato. Per legge infatti la tutela dei beni culturali si estende anche a quelli redatti o realizzati prima dell'Unità d'Italia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento