menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Allarme bomba a Trento, fatto brillare oggetto sospetto ma era un beautycase

L'intervento dopo la segnalazione di un passante

Un falso allarme bomba è stato lanciato a Trento. Sul posto, in corso Tre Novembre, vicino al Palazzo del Governo di Trento, è intervenuto il nucleo artificieri della polizia di Stato di Bolzano, che ha fatto brillare l'oggetto sospetto - un beautycase abbandonato - pensando contenesse materiale esplosivo.

L'intervento degli artificieri è stato effettuato dopo la segnalazione da parte di un cittadino sulla presenza di un pacco avvolto nel nastro isolante sul selciato, nei pressi del percorso ciclabile. Dopo l'allarme, l'area è stata messa in sicurezza, con la chiusura di parte della carreggiata stradale e del marciapiede.

"Siamo intervenuti a tutela della sicurezza dei cittadini per un contenitore sospetto contenete materiali non ancora identificati - ha spiegato il vicedirigente della mobile di Trento Nicola Gremes -. Dopo il brillamento, abbiamo appurato che non si trattava di materiale esplosivo, ma di involti di polvere bianca, forse stupefacenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento