Rovereto, dieci minori ubriachi: sanzioni al barista ma anche ai genitori

Controlli mirati per reprimere il consumo di alcol tra i minori, risultato: dieci casi di violazione della legge provinciale del 2010

Dieci minorenni ubriachi finiti nei controlli di Ferragosto  messi in campo dai Carabinieri di Rovereto, che in questi giorni hanno intensificato l'attività sulle strade ma anche nei locali e nei parchi della città. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un barista è stato sanzionato ai sensi della legge provinciale che prevede il divieto di consumo di alcol da parte di minori, ma a finire nei guai sono stati anche i genitori: in tutti e dieci i casi le sanzioni sono arrivate anche a mamma e papà, come previsto dalla stessa legge. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

  • In arrivo temporali, grandinate e raffiche di vento: allerta della protezione civile

Torna su
TrentoToday è in caricamento