Rovereto, dieci minori ubriachi: sanzioni al barista ma anche ai genitori

Controlli mirati per reprimere il consumo di alcol tra i minori, risultato: dieci casi di violazione della legge provinciale del 2010

Dieci minorenni ubriachi finiti nei controlli di Ferragosto  messi in campo dai Carabinieri di Rovereto, che in questi giorni hanno intensificato l'attività sulle strade ma anche nei locali e nei parchi della città. 

Un barista è stato sanzionato ai sensi della legge provinciale che prevede il divieto di consumo di alcol da parte di minori, ma a finire nei guai sono stati anche i genitori: in tutti e dieci i casi le sanzioni sono arrivate anche a mamma e papà, come previsto dalla stessa legge. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento