rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Lutto / Giudicarie

È morto Augusto, il “vigile giusto”

La triste notizia avvolge le Giudicarie dalle prime ore di domenica mattina, proprio nella giornata di Santa Barbara

Si è spento nella notte tra sabato 3 e domenica 4 dicembre l’ex agente di polizia Locale delle Giudicarie, Augusto Gottardi. Per molti lui era “Augusto il vigile giusto”. La triste notizia avvolge le Giudicarie dalle prime ore di domenica mattina, proprio nella giornata di Santa Barbara. Augusto è stato un uomo molto apprezzato sia dai colleghi, sia dalle persone della valle.

Assunto in Comune a Tione come vigile urbano nel 1979, per oltre 40 anni della sua vita ha lavorato sul territorio; prima di diventare vigile, aveva svolto 3 di servizio militare nell’Arma dei carabinieri e poi, il 31 gennaio del 2017 era arrivata anche per lui la pensione. Per trent’anni, poi, Augusto aveva prestato servizio nel Corpo dei vigili del fuoco di Tione.

"Ci stringiamo al dolore della famiglia Gottardi in questo triste giorno - afferma Carlo Marchiori, comandante della polizia Locale delle Giudicarie -. Augusto Gottardi è stato per noi un uomo fondamentale per il Corpo e anche per la cittadina. La sua scomparsa lascia un grande vuoto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Augusto, il “vigile giusto”

TrentoToday è in caricamento