rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Scelte "green" / Vallarsa

La polizia in Vallarsa punta sull'auto ibrida: "Così tuteliamo l'ambiente"

Dopo tre mesi dal "pensionamento" forzato del vecchio veicolo, è arrivato il nuovo mezzo di servizio

È arrivata una nuova auto a marzo, che “rispetta” l’ambiente, per permettere agli agenti della polizia locale di Vallarsa di lavorare. Il nuovo fuoristrada di servizio è arrivato dopo aver dovuto “pensionare” l’altro veicolo a dicembre del 2022. Tre mesi di attesa dovuta alle conosciute problematiche della filiera automotive, sono stati colmati grazie alla collaborazione del Corpo intercomunale di polizia Locale Rovereto e Valli del Leno che ha prestato ai colleghi un autoveicolo del Corpo intercomunale di Polizia Locale Rovereto e Valli del Leno.

La scelta di una macchina ibrida è stata presa dopo un’attenta analisi da parte dell’amministrazione comunale dei veicoli acquistabili con le caratteristiche necessarie per gli utilizzi di polizia Locale.

Certo, non l’opzione più economica rispetto all’acquisto di un fuoristrada con motore unicamente endotermico, ma che positiva in ottica ecologica, essendo il veicolo acquistato in grado di garantire, nell’attività di controllo in zone ad alta tutela ambientale quali le zone montane della Vallarsa, una percorrenza di circa 50 km in pura modalità elettrica, in parte recuperabili mediante frenata rigenerativa, la cui completa ricarica potrebbe essere in futuro effettuabile mediante fonti rinnovabili in un progetto di mobilità sostenibile anche per le attività di polizia locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia in Vallarsa punta sull'auto ibrida: "Così tuteliamo l'ambiente"

TrentoToday è in caricamento