menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino anti-covid: "Precedenza anche per gli autisti del trasporto pubblico"

La nota sindacale chiede che anche il personale di Trentino Trasporti sia inserito nelle categorie a rischio

Anche gli autisti e tutto il personale di Trentino Trasporti siano inclusi nelle categorie da vaccinare. Lo chiedono i sindacati del trasporto pubblico trentino con una nota inviata alla Giunta provinciale, chiedendo di essere inseriti nel Piano vaccinale in corso in Trentino dai primi giorni dell'anno. La nota è firmata congiuntamente dalle sigle Filt Cgil, Faisa Cisal, Uiltrasporti, Cisal Trasporti, Faisa Cisal. 

I lavoratori del nostro settore non si sono mai fermati durante la pandemia, garantendo ai cittadini il diritto alla mobilità - si legge nella nota -. Pertanto è nostro dovere chiedere che tutto il personale di Trentino trasporti Spa su gomma e su ferro venga riconosciuto quale Categoria Prioritaria per essere sottoposto alla vaccinazione anti Covid-19, da effettuarsi comunque su base volontaria, attraverso una programmazione prioritaria, per garantire l’erogazione del servizio essenziale di mobilità".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Cosa cambia dal 26 aprile

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Viadotto dei Crozi, nuova viabilità di cantiere dal primo maggio

  • Attualità

    Coronavirus, le regole del week end

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento