menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trentino, sospese le vaccinazioni con AstraZeneca

La comunicazione è stata divulgata dall'ufficio stampa della Provincia autonoma di Trento nel tardo pomeriggio di lunedì 15 marzo

A seguito della comunicazione di Aifa (Agenzia italiana del farmaco) in merito alla sospensione precauzionale e temporanea del vaccino AstraZeneca su tutto il territorio nazionale sono sospese anche in Trentino le somministrazioni del vaccino. Proseguono nei centri vaccinali dell’Apss le vaccinazioni con gli altri due vaccini di Pfizer e Moderna. La comunicazione è stata divulgata dall'ufficio stampa della Provincia autonoma di Trento nel tardo pomeriggio di lunedì 15 marzo.

"La sospensione dell’utilizzo di tutti i lotti del vaccino AstraZeneca a livello nazionale è stata disposta a titolo precauzionale" si legge nella nota della Pat. "Aifa, in coordinamento con Ema e gli altri Paesi europei, valuterà congiuntamente tutti gli eventi che sono stati segnalati a seguito della vaccinazione e renderà nota tempestivamente ogni ulteriore informazione che dovesse rendersi disponibile. Le persone che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca in questi giorni non devono preoccuparsi; in Trentino fino ad ora il sistema di farmacovigilanza non ha registrato reazioni avverse immediate o problematiche di alcun tipo associate al vaccino in questione".

Continua regolarmente la campagna vaccinale con i vaccini di Pfizer e Moderna, mentre sono state sospese sia le prenotazioni sia l’esecuzione delle vaccinazioni programmate con AstraZeneca. Sono attese nuove indicazioni nazionali e ogni ulteriore aggiornamento verrà fornito nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento