Attualità

Trento saluta il commissario Lombardi: "Riconoscenti per la sua attenzione alla città"

Il sindaco Ianeselli riceve il prefetto, che finirà il suo servizio il 1° settembre

Anche il Comune di Trento ha voluto salutare con una piccola cerimonia il prefetto Sandro Lombardi, che lascerà il servizio il 1° settembre per sopraggiunti limiti di età.

Il sindaco di Trento, Franco Ianeselli, ha ricevuto il commissario Lombardi a palazzo Geremia nel pomeriggio di lunedì 30 agosto per un incontro di saluto e ringraziamento.

Ianeselli ha voluto ricordare la collaborazione sembre garantita in questi anni, e ha donato a Lombardi un cesello con lo stemma di Trento e una dedica che esprime riconoscenza per la sua attenzione costante alla città.

Arrivato a Trento nel dicembre del 2018, Lombardi è stato dirigente superiore e dirigente generale della polizia di Stato prima di essere nominato prefetto e destinato a svolgere le relative funzioni presso la prefettura di Mantova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento saluta il commissario Lombardi: "Riconoscenti per la sua attenzione alla città"

TrentoToday è in caricamento