rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Opere / Centro storico / Piazza di Centa

Piazza Centa: ripartono i lavori per il parcheggio pertinenziale

I lavori erano stati interrotti a marzo del 2021 a causa del ritrovamento di materiale contenente residui della combustione del carbone

Sono ripartiti oggi, martedì 26 settembre, per mano della cooperativa San Martino – Centa, i lavori per la costruzione di un parcheggio pertinenziale in piazza Centa. In questo momento sono in corso le operazioni preliminari di pulizia dell’area dagli arbusti e dalle erbacce, poi si procederà con lo scavo vero e proprio previsto dal progetto.

Dopo tanti mesi di attesa riapre dunque il cantiere che si era fermato a marzo 2021, quando fu ritrovato del materiale contenente residui della combustione del carbone. In seguito alla scoperta, è stato necessario analizzare il materiale per individuarne le caratteristiche e ricercare un idoneo sito di smaltimento.

In accordo con la Provincia e in particolare con Appa (Agenzia per la protezione dell’ambiente) e Adep (Agenzia per la depurazione), il servizio Opere di urbanizzazione primaria insieme al servizio Sostenibilità del Comune ha individuato un possibile riutilizzo del materiale proveniente dagli scavi di piazza Centa nella realizzazione (a carico del Comune) di un tomo paramassi nella discarica di Ischia Podetti a protezione delle attività future che in quel sito si devono svolgere.

Il progetto del tomo è stato redatto da tecnici di Adep e approvato dalla Conferenza dei Servizi della Provincia lo scorso 14 luglio. Adep ha quindi predisposto la determina di approvazione finale del progetto da parte del dirigente competente.

Il progetto prevede la costruzione di un piano unico di parcheggio interrato sotto una parte del parco pubblico di piazza Centa. Il parcheggio potrà ospitare fino a un massimo di 44 posti auto in box separati. La porzione del parco da destinare all’opera è stata individuata in modo da preservare tutte le alberature di pregio presenti.  L’intera struttura interrata sarà eseguita in calcestruzzo armato. Sopra la soletta superiore è previsto un riporto di terreno vegetale dello spessore di un metro in modo da permettere future piantumazioni. Il soggetto attuatore è la società “Parcheggio San Martino - Centa Società Cooperativa”.

A fine lavori il parco verrà ripristinato nell’attuale configurazione, comprese le aree a verde con le relative piantumazioni, i percorsi pedonali e ciclabili, le aree gioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Centa: ripartono i lavori per il parcheggio pertinenziale

TrentoToday è in caricamento