Attualità

Tornano il Mercatino dei Gaudenti ed il mercato di Santa Croce

A partire da questo fine settimana, con tutti i necessari accorgimenti anti Covid-19, torneranno in scena due appuntamenti tradizionali della città

Sabato 8 maggio riprende il mercatino dei Gaudenti organizzato dall’associazione progetto Arteria in piazza Garzetti. Il mercatino si tiene in questa sede il secondo sabato del mese (il quarto sabato del mese si sposta invece in piazza Dante).

Le bancarelle verranno posizionate nelle consuete vie con l’istituzione in piazza Garzetti, I e II Androna di Borgo Nuovo, Giardini Largo Pigarelli e via Dietro le Mura A di:

  • divieto di sosta e fermata con rimozione forzata dalle 23 di venerdì fino alle 22 di sabato

  • divieto di transito veicolare dalle 5 alle 22 di sabato

  • sospensione del divieto di transito ai veicoli per vicolo della Storta dalle 5 alle 22.

Domenica 9 maggio torna il tradizionale mercato saltuario di S. Croce.

Per permettere lo svolgimento dell’iniziativa, viene istituito il divieto di transito veicolare e di sosta e fermata con rimozione forzata ad ogni sorta di veicolo a partire dalle 5 e fino al termine del mercato (ad eccezione dei mezzi autorizzati ovvero dei veicoli degli operatori di mercato) nelle seguenti vie: via Belenzani, via Verdi (da piazza Duomo a via Rosmini, via Roma (lato sud da via Belenzani a via Pozzo, via delle Orfane lato ovest, via Rosmini (da via Verdi a piazza S.Maria Maggiore), via Mazzini (area nei pressi di piazza Fiera), piazza D'Arogno e piazza Duomo, via Zanella (per 10 stalli di parcheggio all’intersezione con via Rosmini), piazza S. Maria Maggiore per posteggio furgoni (da via Cavour fino al vicolo delle Orsoline). Anche via Cavour rimarrà preclusa al traffico.

Le due manifestazioni si svolgeranno nel rispetto delle vigenti disposizioni di emergenza sanitaria, con uso della mascherina e dei prodotti igienizzanti per le mani messi a disposizione dagli operatori commerciali e rispetto delle distanze interpersonali. In particolare per il mercato di S. Croce è stato approvato un apposito protocollo Covid19 che prevede tra l’altro il divieto di consumazione di alimenti e bevande e l’utilizzo di sigarette (anche elettroniche), salvo che all’interno degli spazi regolarmente concessi ai pubblici esercizi (plateatici). Vista l’eccezionalità del momento e grazie alle misure concordate con le Associazioni di categoria è stato infatti possibile assicurare il mantenimento, seppur in modo ridotto, dei plateatici interni al mercato.

Il controllo delle regole del protocollo è affidato alla polizia locale che presidierà costantemente durante tutta la giornata i varchi di accesso e le vie animate dal mercato, anche con l’ausilio degli alpini della sezione Ana di Trento. Agli ingressi delle principali vie interessate dal mercato sarà posizionata segnaletica riportante i principali obblighi e idonea transennatura che in caso di situazioni di affollamento verrà temporaneamente chiusa, per permettere di da far defluire gradualmente le persone e ristabilire le condizioni di distanziamento, evitando gli assembramenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano il Mercatino dei Gaudenti ed il mercato di Santa Croce

TrentoToday è in caricamento