Attualità

Censimento permanente: tempo di recupero dei questionari

In questi giorni è iniziata la fase di recupero dei questionari presso le famiglie che hanno ricevuto una o più lettere di invito alla compilazione da parte di Istat

Proseguono le operazioni relative al Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che prevedono la raccolta di alcuni dati riferiti alle famiglie del Comune di Trento. A confermalo è stato il Comune con una nota di metà novembre. 

In questi giorni è iniziata la fase di recupero dei questionari presso le famiglie che hanno ricevuto una o più lettere di invito alla compilazione da parte di Istat (Istituto nazionale di statistica) e che non hanno ancora risposto. I rilevatori comunali saranno, pertanto, sul territorio e si recheranno presso il domicilio di queste famiglie per procedere alla compilazione.

Si ricorda che le famiglie coinvolte, oltre che attendere il rilevatore presso il proprio domicilio, fino al 12 dicembre possono compilare il questionario autonomamente da casa, direttamente on-line, utilizzando il link e le credenziali di accesso riportate nella lettera inviata da Istat, oppure recarsi, previo appuntamento, presso l’ufficio Studi e Statistica del Comune di Trento, in via Alfieri 6 – I piano (fino al 22 dicembre).

Il Censimento permanente è un’indagine per la quale è previsto l'obbligo di risposta da parte delle famiglie. In caso di rifiuto a rispondere o se dovessero essere fornite consapevolmente informazioni errate o incomplete è prevista una sanzione.

L’ufficio è disposizione per ulteriori informazioni al numero 0461 884339 e all'indirizzo mail ufficio.studistatisitca@comune.trento.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento permanente: tempo di recupero dei questionari
TrentoToday è in caricamento