Lunedì, 2 Agosto 2021
Attualità

Trento, all'Iti Buonarroti si è concluso il progetto Lean Training

Premiati gli studenti protagonisti del "pensare snello", una strategia operativa nata dal mondo automotive, ora universalmente applicata in settori e ambiti diversi finalizzata ad aumentare l’efficienza ed eliminare gli sprechi

Si è concluso con la consegna dei diplomi il percorso formativo di Lean Training (progettazione snella), che ha visto coinvolti 14 studenti dell’Istituto Tecnico Tecnologico Buonarroti di Trento. Il corso, condotto da Auxiell, società di consulenza leader nella trasformazione dei processi delle imprese in chiave “lean”, ha avuto una durata di 36 ore suddivise tra attività didattiche in presenza e a distanza, durante le quali gli studenti hanno approfondito i concetti di efficientamento dei processi aziendali e la riduzione degli sprechi. La consegna degli attestati è avvenuta oggi nel corso di una cerimonia in presenza, alla quale, oltre alla dirigente scolastica Laura Zoller, hanno partecipato Francesco Culos, partner Auxiell, e in collegamento video Andrea Ranieri, Group Innovation & Sustainibility Director di Coster Group.

Il Lean Thinking (pensare snello) è una strategia operativa nata dal mondo automotive, ora universalmente applicata in settori e ambiti diversi finalizzata ad aumentare l’efficienza ed eliminare gli sprechi. Un tema più che mai attuale, poiché eliminare gli sprechi in azienda o nelle società, attraverso il coinvolgimento crescente delle persone è una “skill” fondamentale che avrà sempre maggiore impatto sul mondo del lavoro. Proprio sulla base di questo concetto all’Istituto tecnico Tecnologico Buonarroti si è pensato di introdurre il percorso formativo di Lean Training che oltre a generare utili crediti formativi, fornisce ai ragazzi nuove conoscenze e competenze utili all’ottimizzazione dei processi aziendali. Al percorso, strutturato in 6 incontri per un totale di 36 ore hanno partecipato 14 ragazzi selezionati preliminarmente. Oggi, a conclusione del percorso, alla presenza della dirigente scolastica Laura Zoller, di Andrea Ranieri, Group Innovation & Sustainibility Director di Coster e degli esperti del team Auxiell si è tenuta la cerimonia di consegna dei diplomi. 

«Il corso Lean Manufacturing proposto da Auxiell – ha dichiarato Laura Zoller, dirigente scolastica dell’Istituto Buonarroti - è stata un’esperienza formativa davvero appassionante e una sfida che ha impegnato docenti e studenti supportati, a titolo gratuito, dai consulenti dell’azienda. Gli studenti hanno appreso un insieme di metodi, tecniche e strumenti volti al miglioramento delle performance dei processi in termini di efficienza e produttività e una forma mentis orientata al problem solving e al raggiungimento degli obiettivi prefissati. Vista l’importanza strategica del tema della sostenibilità e dell’ottimizzazione dei processi aziendali e produttivi, il Buonarroti intende continuare su questa strada per qualificare ulteriormente i propri percorsi di Alternanza Scuola Lavoro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, all'Iti Buonarroti si è concluso il progetto Lean Training

TrentoToday è in caricamento