menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Supermercati aperti il 26 dicembre, i sindacati: "Politici contrari solo a parole"

"In otto anni non è cambiato nulla, politici contro le aperture selvagge solo a parole" si legge in una nota di Cgil, Cisl e Uil

Supermercati e negozi aperti anche durante le festività, addirittura il 25 e 26 dicembre. Dopo otto anni, nulla è cambiato. Questo il messaggio lanciato dai sindacati Cgil, Cisl e Uil a Natale. Il riferimento è al Decreto Salva Italia, ma in regione c'è anche un precedente di carattere nazionale: la sentenza del Tribunale del Lavoro di Rovereto che ha chiarito come il lavoro festivo non possa essere obbligatorio.

"Da quando orari e aperture dei negozi sono stati liberalizzati con il Decreto Salva Italia abbiamo assistito ad un inutile dibattito tra le forze politiche di tutti gli schieramenti. In molti a parole, a livello nazionale e a livello provinciale, si sono dichiarati contro le aperture selvagge e hanno sostenuto la necessità di rivedere una norma che danneggia solo i lavoratori e le lavoratrici. Ma a otto anni di distanza non è cambiato assolutamente nulla" conclude, amaramente, la nota.

A Trento il 25 dicembre, in realtà, saranno chiusi i negozi delle due maggiori catene in Trentino: Poli e Coop, ed anche i due maggiori centri commerciali cittadini, Bren Center e Top Center. Il 26, però saranno aperti l'Eurospar di via Manci, in pieno centro storico, ed Aldi in via Brennero. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento