La vecchia strada dei Crozi riaperta alle auto, poi diventerà una ciclabile. Ecco com'era

La vecchia statale che corre sotto la roccia a strapiombo sul Fersina sarà ripristinata

Sono stati consegnati dalla Provincia i lavori per la sistemazione della strada denominata “vecchia strada dei Crozi”, storico tratto della viabilità di collegamento tra Trento e la Valsugana, dismessa 45 anni fa. I lavori hanno l'obiettivo di garantire un adeguato smaltimento del flusso veicolare durante i lavori di ristrutturazione del viadotto della statale 47 della Valsugana, denominato appunto "dei Crozi".

L'operazione permetterà di avere, sempre e comunque per tutta la durata dei lavori, la doppia corsia di marcia nella direzione Trento-Pergine, attualmente percorsa da circa 22.000 veicoli al giorno. La strada, dunque, sarà completamente ripristinata per il traffico veicolare e sarà riservata alle sole auto fino al termine dei lavori. Una volta finita la funzione di transito provvisorio resterà come percorso ciclopedonale della tratta Trento-Pergine. Il completamento dell'opera è previsto tra circa 8 mesi. Nel video di Prateriarossa ecco com'era la vecchia statale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coniugi bolzanini scomparsi: trovati degli indumenti nell'Adige a sud di Trento

  • Proverbi trentini di gennaio: tra viole, lucertole, neve e santi

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento