Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Ad Ala le auto elettriche sono le benvenute: una nuova stazione di ricarica in Trentino

È la prima colonnina di ricarica per auto elettriche pubblica installata ad Ala

Un comune sempre al passo con i tempi, l'innovazione e le novità quello di Ala. Questa volta si parla di auto elettriche. Il Comune, dopo aver appreso dalle previsioni di qualche società di mercato che nel 2027 potrebbero arrivare a costare di meno di quelle a benzina o diesel, ha pensato di non farsi trovare impreparata. A inizio maggio, infatti, è attiva nel parcheggio di via Marconi una nuova centrale di ricarica per le macchine elettriche.

La colonnina di ricarica attivata nel parcheggio di via Marconi e in funzione dal 1° maggio, fa parte della rete di Neogy, società di Dolomiti Energia ed Alperia. È la prima colonnina di ricarica per auto elettriche pubblica installata ad Ala. La Neogy impiega l'energia ricavata dalle centrali idroelettriche del Trentino Alto-Adige, perciò rende a tutti gli effetti “green” le auto che si servono di questa rete, consentendo di fare a meno di combustibili fossili. Sono stati ricavati due stalli per la ricarica, che non vanno in alcun modo confusi con dei parcheggi, nemmeno per le auto elettriche. I posti possono essere occupati solo durante le fasi di ricarica della batteria della vettura; non è ammessa la sosta semplice nemmeno per le stesse macchine elettriche e la Polizia locale farà dei controlli sul corretto uso della stazione.

La ricarica è possibile tramite la card Neogy (attivabile direttamente dal sito www.neogy.it) oppure attraverso la app omonima, sfruttando il codice Qr presente alla stazione, con addebito su carta di credito. La rete di Neogy ha convenzioni di interoperabilità anche con altre stazioni in Italia ed Europa. 

Il Comune di Ala sta lavorando per installare nuove stazioni di ricarica. «Stiamo lavorando con Enel X» spiega l'assessore Stefano Gatti «per attivare una nuova colonnina elettrica con due spazi per la ricarica di autovetture di fronte al supermercato Poli. Con queste azioni vogliamo dimostrare che la nostra amministrazione è attenta all'ambiente e si prepara al futuro, favorendo il rinnovamento del parco macchine a favore di mezzi elettrici, meno inquinanti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Ala le auto elettriche sono le benvenute: una nuova stazione di ricarica in Trentino

TrentoToday è in caricamento