"Aumento non solo al dirigente, noi sanitari in prima linea chiediamo un riconoscimento"

Uil Fpl ha lanciato una petizione online per chiedere incentivi economici che riguardino tutto il personale coinvolto nella battaglia al coronavirus

Un premio economico per tutti gli operatori sanitari che stanno lavorando per fronteggiare l'emergenza coronavirus. È la richiesta di Uil Fpl che sul noto sito change.org ha lanciato una petizione.

"Abbiamo più volte in questi mesi richiesto incentivi economici a tutto il personale coinvolto alla gestione Covid-19, e ad oggi non abbiamo avuto nessuna risposta concreta - scrive il sindacato -. Oggi ci siamo attivati ad inoltrare l’ennesima richiesta con una lettera al Presidente della Giunta Provinciale e all’Assessore alla Salute e alle Politiche Sociali che venga riconosciuto un premio economico senza precedenti, con la speranza che la Giunta Provinciale dia una risposta celere a tutti i lavoratori come è avvenuto con il dirigente generale del Dipartimento salute e politiche sociali". Il riferimento è alla delibera con cui la Giunta ha portato a 130mila euro lo stipendio del dirigente Giancarlo Ruscitti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta della sigla sindacale è quella che la giunta provinciale si attivi per dare il giusto riconoscimento economico a tutti gli operatori sanitari. Inoltre, viene sollecitato il contributo dell'opionione pubblica perché "sostenga i nostri angeli che in questi mesi stanno sacrificando e mettendo a repentaglio la propria salute e anche quella dei propri famigliari", come si legge nella petizione. "Chiediamo - conclude Uil Fpl - che venga riconosciuto il loro sforzo e venga finalmente riconosciuto il loro lavoro, la loro professionalità, il loro costante impegno (...). Che ricevano il giusto indennizzo economico da troppo tempo negato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento