Lunedì, 2 Agosto 2021
Attualità

Alle Tre Cime si apre la strada del rifugio Locatelli tra muri di neve: le foto sono impressionanti

Ecco le foto diffuse sulla pagina Facebook del rifugio, per dare un'idea dello sforzo necessario a garantire l'accessibilità di uno dei luoghi più belli del mondo

foto via Facebook: Rifugio Locatelli

La bella stagione è alle porte ed il passaggio in zona bianca fa prevedere l'arrivo imminente di turisti nelle località di montagna ma in alta quota a dominare il paesaggio è ancora la neve. Lo dimostrano le foto pubblicate su Facebook dalla pagina del rifugio Locatelli-Innerkofler "campo base" della celebre zona delle Tre Cime di Lavaredo. Le foto, che hanno fatto rapidamente il giro del web, mostrano i gestori intenti ad aprire una strada con l'escavatore tra muri di neve alti diversi metri. 


Una testimonianza che rende l'idea di quanto sia dura la vita di montagna e quanto impegno serva per rendere accessibili i luoghi meravigliosi delle Dolomiti ai tantissimi appassionati che da tutto il mondo ogni anno arrivano a visitarle. Naturalmente si tratta di un rifugio a quota 2.450 metri. Con le dovute proporzioni anche gli altri rifugi del Trentino Alto Adige sono al lavoro per garantire l'apertura in vista della stagione estiva. Per quanto riguarda il Trentino è possibile consultare il sito dell'Associazione Rifugi per verificare le aperture di ogni singola struttura, ed eventualmente contattare i gestori per informazioni dettagliate.

locatelli1-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alle Tre Cime si apre la strada del rifugio Locatelli tra muri di neve: le foto sono impressionanti

TrentoToday è in caricamento