Lunedì, 2 Agosto 2021
Attualità

La protesta dei lavoratori di Ricicla Trentino a Palazzo Geremia, intervengono i sindaci

Ianeselli e Brugnara: "Si giunga presto a un accordo per mettere fine al precariato"

La protesta dei lavoratori di Ricicla Trentino è arrivata fino a Palazzo Geremia, a Trento. Il sindaco Franco Ianeselli insieme al primo cittadino di Lavis Andrea Brugnara, martedì 15 giugno ha incontrato i lavoratori della Ricicla Trentino, azienda che si occupa del trattamento dei rifiuti della raccolta differenziata e, più in particolare, della separazione e selezione dei materiali dei cosiddetti "sacchi azzurri". La delegazione ricevuta dai due sindaci a palazzo Geremia ha lamentato la precarietà dei contratti, rinnovati di mese in mese da parecchi anni, con la conseguenza di lasciare i lavoratori in una costante incertezza.

Ricicla Trentino - lavoratori e sindaci-2

Ianeselli e Brugnara hanno espresso la loro vicinanza ai lavoratori e si sono impegnati a farsi promotori del dialogo tra le parti perché si giunga al più presto a un accordo che metta fine al precariato. I primi cittadini solleciteranno il coinvolgimento nel confronto anche della Provincia, vista la rilevanza del lavoro svolto alla Ricicla Trentino, tassello fondamentale di quella raccolta differenziata che in molte zone del territorio provinciale ha raggiunto livelli di eccellenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La protesta dei lavoratori di Ricicla Trentino a Palazzo Geremia, intervengono i sindaci

TrentoToday è in caricamento