Ancora neve sopra i 1000 metri: chiusi alcuni passi

Nuovo risveglio bianco per i trentini. Rimangono chiuse alcune strade, per neve o pericolo caduta piante

La vista dalla webcam di Col Rodella oggi

Un altro risveglio bianco per i trentini: anche la notte tra domenica 28 e lunedì 29 aprile ha portato la neve sulle cime dei monti, e nelle vallate più alte, su tutto il territorio provinciale. Sono imbiancati i monti intonrno a Trento e salendo, man mano, anche i paesi delle valli, in particolare in val di Fassa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nuova nevicata ha reso necessaria la chiusura dei passi dolomitici: passo Sella e passo Fedaia fino al confine con l'Alto Adige. Sul versante veneto sono state chiuse le strade del Falzarego e del Nevegal. E' chiusala strada del Rolle tra Bellamonte e Paneveggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento