Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità Centro storico / Via Innsbruck

Trasporto pubblico: torna l'orario normale, aumentati i posti su bus e corriere

Posti aumentati da 13 a 25, si prevede anche un servizio festivo ma resta attivo il servizio "Elastibus"

Il trasporto pubblico torna, parzialmente, alla normalità dopo l'emergenza coronavirus in Trentino: ritorna il consueto orario per autobus urbani ed extraurbani ed anche per la circolazione ferroviaria. A bordo verrà aumentato il numero di passeggeri.

E' quanto prevede un'ordinanza firmata dal presidente della Provincia Maurizio Fugatti, che sarà valida da domenica 31 maggio. Autobus urbani ed extraurbani nei giorni feriali ritorno alla piena operatività, analogamente riprende al 100% anche la parte ferroviaria. Nei giorni festivi si prevede la reintroduzione di un servizio di base per gli autobus urbani ed extraurbani.

L'ordinanza permette anche, come previsto dal Dpcm del 17 maggio, la possibilità di un maggior carico a bordo. Rispetto alla situazione attuale si potrà passare da 16 a 26 posti sul servizio urbano e da 13 a 25 posti sull'extraurbano. 

Definite anche le regole per la funivia Trento - Sardagna e per la funivia di Mezzocorona, nonché per il trasporto pubblico non di linea sul Lago di Garda. Resta in ogni caso attivo il servizio Elastibus, nei feriali dalle 21 alle 22.30 e nei festivi dalle 5 alle 22.30, chiamando il numero verde 800 390 270 entro le ore 14 del giorno precedente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico: torna l'orario normale, aumentati i posti su bus e corriere

TrentoToday è in caricamento