Attualità

Santa Lucia avrà una nuova fermata per autobus con parcheggio

Il progetto definitivo, già approvato dalla Giunta, ha un costo complessivo di poco più di 92 mila euro. I lavori partiranno a fine estate

Nuova area di sosta per gli autobus con parcheggio per gli abitanti di Santa Lucia di Chizzola. È una delle novità di maggio della Giunta che ha approvato il progetto definitivo. Il progetto dell'Amministrazione comunale prevede una serie di nuove aree sosta per i mezzi pubblici a favore delle frazioni. Dopo Sdruzzinà e Villetta, presto toccherà a Santa Lucia.

Redatto dall'ingegnere Tommaso Visintainer, è un progetto che prevede la realizzazione di un golfo di fermata nei pressi dell'abitato di Santa Lucia, lungo la strada provinciale 90 Destra Adige (lato ovest), accompagnato da una pensilina per l'attesa e da un marciapiede. Verrà realizzato di fronte all'attuale fermata per gli autobus diretti verso nord. In questo luogo è stato previsto in più anche un parcheggio con cinque stalli, che risponderà ad un altro bisogno degli abitanti di Santa Lucia: avere un maggior numero di posti auto. Il progetto definitivo, già approvato dalla Giunta, ha un costo complessivo di poco più di 92 mila euro. I lavori partiranno a fine estate.

«È un’opera che aspettavamo da tempo» spiega il sindaco Claudio Soini, «inizialmente si pensava di realizzare solo l’area per la sosta degli autobus ma poi con il tempo è maturata l’idea di realizzare anche un piccolo parcheggio pubblico in modo tale da aumentare la dotazione parcheggi della piccola località. Come amministrazione ci siamo dati l’obbiettivo di riuscire un po' alla volta a soddisfare tutte quelle richieste che stanno arrivando dai nostri centri abitati nelle frazioni, che auspicano la realizzazione di una serie di servizi e piccole infrastrutture, come ad esempio proprio i parcheggi, o pensiline più comode e funzionali, che al giorno d’oggi sono irrinunciabili». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Lucia avrà una nuova fermata per autobus con parcheggio

TrentoToday è in caricamento