Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

L'annuncio del presidente Fugatti ad un'interrogazione del Movimento Cinque Stelle dopo i numerosi incidenti delle ultime due settimane

Limiti in arrivo per i moticiclisti sui passi dolomitici. Lo ha annunciato il presidente della Provincia autnoma di Trento Maurizio Fugatti nel qyuestion time in Consiglio provinciale rispondendo ad una domanda del consigliere del M5S Alex Marini.

Un'interrogazione, quella di Marini, nata anche sull scia dei numerosi incidenti, di cui purtroppo sei mortali, avvenuti negli ultimmi giorni sulle strade trentine. Nuove postazioni di controllo delle polizie locali e limite dei 60 km/h sono, per ora, le prime risposte della Provincia al fenomeno. 

"I numeri sono altissimi e siamo solo ad inizio stagione - ha concluso Fugatti - questi numeri devono fare riflettere noi, ma anche chi sale sulle moto. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

Torna su
TrentoToday è in caricamento