Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

L'annuncio del presidente Fugatti ad un'interrogazione del Movimento Cinque Stelle dopo i numerosi incidenti delle ultime due settimane

Limiti in arrivo per i moticiclisti sui passi dolomitici. Lo ha annunciato il presidente della Provincia autnoma di Trento Maurizio Fugatti nel qyuestion time in Consiglio provinciale rispondendo ad una domanda del consigliere del M5S Alex Marini.

Un'interrogazione, quella di Marini, nata anche sull scia dei numerosi incidenti, di cui purtroppo sei mortali, avvenuti negli ultimmi giorni sulle strade trentine. Nuove postazioni di controllo delle polizie locali e limite dei 60 km/h sono, per ora, le prime risposte della Provincia al fenomeno. 

"I numeri sono altissimi e siamo solo ad inizio stagione - ha concluso Fugatti - questi numeri devono fare riflettere noi, ma anche chi sale sulle moto. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento