Attualità

Mezzolombardo, Devigili prenota il vaccino in strada durante il mercato

Domani, sabato 8 maggio, durante il tradizionale mercato del sabato il responsabile sanitario dell'ospedale San Giovanni sarà in piazza Cassa di Risparmio per prenotare gratuitamente la vaccinazione

Quello di domani sarà un sabato da trascorrere al mercato per Giorgio Devigili. Il medico e responsabile del San Giovanni di Mezzolombardo scenderà, letteralmente, in strada per far vaccinare quante più persone possibili. Perché nella giornata di sabato 8 maggio, dalle 9 alle 12, il medico ed ex candidato sindaco della borgata rotaliana si posizionerà con un proprio spazio dotato di computer in piazza Cassa di Risparmio, per prenotare la vaccinazione a tutte le persone che lo vorranno.

E che, ovviamente, ne abbiano i requisiti ovvero che abbiano almeno i 50 anni d'età come previsto dall'Azienda Sanitaria. “Il servizio è rivolto agli anziani, a chi non ha dimestichezza con le nuove tecnologie, a chi non ha un computer o uno smartphone per potersi prenotare – racconta Devigili – metto a disposizione tutto il necessario affinché, gratuitamente e semplicemente passando a questo sportello durante il mercato, tutti possano prenotare il proprio vaccino”.

Gli interessati potranno passare e prenotarsi portando semplicemente con sé la propria tessera sanitaria. L'obiettivo numero uno è ovviamente quello di poter promuovere il più possibile la vaccinazione, soprattutto fra le persone più anziane. Ma diventerà anche l'occasione per poter parlare direttamente con un medico ed impegnato da un anno nell'emergenza Covid-19 all'interno dell'ospedale San Giovanni del tema dei vaccini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzolombardo, Devigili prenota il vaccino in strada durante il mercato

TrentoToday è in caricamento