Mascherina: ecco quando è obbligatorio usarla (e quando non lo è)

Obbligatoria anche per chi corre o va in bici, in presenza di altre persone, mentre al bar si deve indossarla solo quando ci si alza dal tavolo

"Sono sicuro che i trentini hanno la serietà e la maturità necessarie per affrontare anche la fase 2, è però necessario il rispetto delle regole fondamentali, tra cui il distanziamento sociale e l'uso della mascherina". Così il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti ha introdotto la nuova ordinanza in vigore in Trentino, che fa chiarezza anche sull'obbligo della mascherina.

Fugatti ha fatto riferimento in particolare alla situazione di Trento, dopo aver avuto un "cordiale colloquio", così l'ha definito, con il sindaco del capoluogo Alessandro Andreatta. “Con lui abbiamo concordato la necessità del rispetto delle regole e soprattutto dell’utilizzo corretto della mascherina” ha detto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco, in sintesi, le regole ribadite da Fugatti nella conferenza stampa di lunedì 18 maggio

  • La mascherina è obbligatoria quando si esce dalla propria abitazione o domicilio e, nel caso dei condomini, una volta varcata la soglia dell’appartamento
  • Non è richiesto di indossare la mascherina (basta averla con sè) quando si viaggia con mezzo privato da soli o con componenti familiari, così come quando si sosta in un luogo isolato, da soli o con componenti familiari
  • Per quanto riguarda le attività sportive, la mascherina è obbligatoria quando si percorrono, a piedi o in bicicletta, spazi pubblici come marciapiedi, parchi e piste ciclabili urbane, aree frequentate da altre persone. In altri contesti isolati e aperti, non serve indossarla per fare attività sportiva, ma averla con sé
  • La mascherina deve essere utilizzata nei luoghi chiusi o accessibili al pubblico o dove non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza. Ad esempio, tabaccai, farmacie uffici postali, autobus, mercati comunali, uffici pubblici e per accedere ad ospedali o strutture sanitarie
  • Tutti gli avventori dei bar e dei ristoranti devono indossare la mascherina quando non sono seduti ai tavoli
  • Le uniche eccezioni riguardano i bambini al di sotto dei sei anni, persone con disabilità o impossibilità certificata di indossare la mascherina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

  • Elezioni comunali a Trento: ecco i più (e i meno) votati

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Freddo intenso, anche 10° sotto la media: il riscaldamento si può già accendere

  • Elezioni comunali, ecco il voto nelle circoscrizioni

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento