rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità

Maratona vaccinale a quota 57mila. Failoni: "Ognuno convinca una persona"

Ancora basso il numero delle prime dosi, che non supera le 2700 unità

L'aggiornamento della maratona vaccinale alle 18 di martedì 7 dicembre dice che le dosi somministrate sono 57.257. Di queste 2.672 sono prime dosi. Ancora troppe poche secondo quanto auspicava la giunta provinciale quando dichiarava come obiettivo della maratona le 100mila dosi.

Resta ancora la giornata di mercoledì 8. Nella giornata di martedì sono state vaccinate 11.054 persone, con 550 prime dosi. Le persone giunte negli hub del territorio senza prenotazione sono state 2.482, mentre le prenotazioni (qui il link al Cup online per prenotarsi) sono arrivate a quota 61mila.

Per mercoledì i 13 centri vaccinali principali rimarranno aperti fino alle 24 (tranne Malè, Sèn Jan e Tonadico che chiudono alle ore 18). L'Azienda sanitaria ricorda che è sempre possibile accedere senza prenotazione, preferibilmente dopo le 14. Nei punti vaccinali allestiti negli ospedali (punti prelievo) e nelle Rsa l’accesso è previsto solamente su prenotazione.

Un ultimo appello è giunto nella giornata di martedì anche dall'assessore provinciale al turismo Roberto Failoni: "La provincia e l'azienda sanitaria si stanno impegnando con forza in questa maratona vaccinale, e se ognuno di noi convince una persona a vaccinarsi, si può raggiungere l'obiettivo, perché solamente tutti uniti riusciremo a uscirne e a superare la pandemia" ha dichiarato l'assessore in visita all'hub di Tione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona vaccinale a quota 57mila. Failoni: "Ognuno convinca una persona"

TrentoToday è in caricamento