L'iniziativa

Incomincia l’Avvento e nelle parrocchie trentine spuntano le “anfore di comunità”

Situate nelle chiese e nei luoghi di aggregazione, raccolgono riflessioni ma anche segnalazioni di persone in difficoltà

Domenica 27 novembre sarà la prima domenica di Avvento. Ma sarà anche la prima giornata in cui faranno la loro comparsa le “anfore di comunità”.

Un’iniziativa lanciata dalla diocesi di Trento che vede nelle proprie chiese la presenza fisica di queste anfore che saranno utilizzate per raccogliere brevi riflessioni personali sul tema della fragilità e della sofferenza, ma anche segnalazioni generiche di difficoltà di cui si è a conoscenza (anche se in questo caso è sempre meglio rivolgersi direttamente al proprio parroco o ai referenti del punto di ascolto della Caritas, ndr), così come una preghiera dedicata a una particolare situazione di disagio, o la proposta di soluzioni utili per aiutare la comunità.

Non solo nelle chiese: le anfore di comunità, infatti, saranno presenti nei luoghi di aggregazione trentina.

Un'iniziativa per rafforzare e dare risalto al senso di comunità, a maggior ragione in un periodo particolare come il Natale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incomincia l’Avvento e nelle parrocchie trentine spuntano le “anfore di comunità”
TrentoToday è in caricamento