Uccise un gallo cedrone a racchettate, assolto: era legittima difesa

Stava sciando in compagnia del figlio quando un gallo cedrone è sbucato dal bosco e li ha attaccati

Uccise un gallo cedrone a colpi da sci. A distanza di quasi un anno dal fatto è stato assolto. Il motivo? Legittima difesa. L'uomo, un cinquantenne trentino di Borgo Valsugana, è stato assolto dal Tribunale di Bolzano. Il fatto è avvenuto in Val Gardena nell'aprile 2019, nella zona del Monte Pana. L'uomo stava sciando in compagnia del figlio quando un grosso maschio di gallo cedrone era sbucato dal bosco all'improvviso attaccandoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cinquantenne si è quindi trovato in una situazione di potenziale pericolo, ed ha menato alcuni colpi con le racchette da sci. L'animale è rimasto a terra, agonizzante ed in seguito è morto. Nel frattempo altri sciatori avevano notato la scena, l'uomo era stato segnalato alla forestale, che lo aveva denunciato per uccisione di specie protetta. Il giudice, ora, ha accolto la giustificazione della "legittima difesa" scagionando l'uomo da ogni accusa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Freddo intenso, anche 10° sotto la media: il riscaldamento si può già accendere

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

  • Coronavirus, un altro studente positivo: classe in quarantena e lezioni online

  • Cervo investito sulla statale: "In quel tratto succede una volta al mese"

  • Giornate Europee del Patrimonio 2020: in Trentino musei aperti e attività al Mart

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento