rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Il riconoscimento

La fattoria sociale di Miriam Zenorini vince il premio nazionale Coldiretti

"Orgogliosa di premiare questa straordinaria donna", dichiara il ministro Casellati

La fattoria sociale dell’altoatesina Miriam Zenorini ha ricevuto a Roma il premio nazionale Coldiretti. Il riconoscimento è stato consegnato in occasione del 70° anniversario delle nascita del movimento di Donne Coldiretti. 

Nella sua azienda agricola Biosozialhof Vintlerhof, a pochi minuti dal centro di Bressanone, Zenorini ha trovato insieme al marito il modo di coniugare la sua formazione come educatrice e la sua passione per l’agricoltura. Nella fattoria vengono infatti accolte e aiutate donne maltrattate e uscite da situazioni di violenza, attraverso progetti di integrazione lavorativa: “Sono orgogliosa di premiare questa straordinaria donna imprenditrice – dichiara il ministro alle Riforme Elisabetta Casellati, presente alla premiazione -. Con la sua professionalità e le sue capacità, nutre il mondo ma anche il cuore e la speranza di donne che la speranza verso il futuro l’avevano persa”.

Oltre a donne in difficoltà, nella fattoria premiata vengono aiutati anche persone con problemi psichici o di dipendenza, ex detenuti, rifugiati e migranti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fattoria sociale di Miriam Zenorini vince il premio nazionale Coldiretti

TrentoToday è in caricamento