Emergenza freddo: i cittadini si mobilitano per offrire 40 posti letto a persone senza dimora

Dove l'ente pubblico non arriva, arrivano i cittadini

Dove l'ente pubblico non arriva c'è la bontà dei cittadini. Sei persone, privati cittadini, uomini e donne "qualunque" hanno messo a disposizione uno spazio che darà ricovero a 40 senzatetto. Succede a Bolzano, dove un gruoppo di amici ha deciso di dare vita ad un dormitorio privato per persone senza dimora, in questo periodo di "emergenza freddo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si cercano inoltre urgentemente volontari per i servizi notturni. I senza fissa dimora potranno recarsi nella casa tra le ore 20 e le ore 22 e alle ore 8 del mattino dovranno lasciare la struttura, che resterà aperta fino a marzo 2020. I posti sono riservati alle persone inserite in una lista d'attesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento