menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Depuratore ai Murazzi: "Sarà attivo nel 2021"

Sopralluogo del presidente Fugatti alla maxi-opera di cui si parla da più di 10 anni. Quasi ultimato il nuovo tracciato della statale 12

Sarà in funzione nell'estate 2021, questa l'ultima previsione ufficiale, il depuratore Trento 3. La seconda opera pubblica più grande attualmente in fase di realizzazione in Trentino, come ha ricordato il presidente Fugatti, dopo la galleria Loppio-Busa. 

Il progetto definitivo risale al 2011, quando fu scartata la precedente ipotesi di realizzarlo in una galleria artificiale scavata nel fianco della montagna. Da allora il cantiere ha avuto più fasi, l'ultima iniziata nella primavera 2017, che ha reso necessaria la deviazione della trafficatissima statale 12.

Da allora ogni giorno migliaia di trentini, che transitano tra Trento e Rovereto, attraversano l'area chiedendosi a che punto siano i lavori. Al termine del sopralluogo svolto oggi, 14 febbraio 2019, dal presidente della Provincia la "data" ufficiosa è appunto quella del 2021.

Come dice il nome Trento 3 sarà il terzo depuratore della città, sebbene sia costruito su un area a cavallo tra i territori comunali di Calliano e Besenello. L’opera complessivamente costa poco più di 100 milioni di euro, parte a bilancio, e parte finanziata con fondi BEI.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento