rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Rsa, allo studio nuove linee guida

Durante la riunione sono stati affrontati diversi aspetti organizzativi, ad esempio gli ingressi negli spazi comuni, la possibilità di agevolare l’accesso ai volontari, ma anche dei religiosi per le funzioni ed il supporto che da sempre offrono agli anziani ospiti

Diverse le richieste di allentamento di alcune restrizioni presentate da parte delle case di riposo trentine e analizzate durante l'incontro di venerdì 18 giugno tra l’assessore Stefania Segnana con i rappresentanti di Upipa e Spes. «La prossima settimana» annuncia l’assessore «si riunirà un gruppo di lavoro per rivedere le linee guida per l’accesso alle Rsa, alla luce delle novità introdotte dall’ingresso in vigore delle norme nazionali sul Greenpass europeo».

Durante la riunione sono stati affrontati diversi aspetti organizzativi, ad esempio gli ingressi negli spazi comuni, la possibilità di agevolare l’accesso ai volontari, ma anche dei religiosi per le funzioni ed il supporto che da sempre offrono agli anziani ospiti.

Si è parlato anche della possibilità di poter uscire dalle strutture di accoglienza per poter trascorrere del tempo in famiglia e, più ingenerale, di un allentamento delle restrizioni messe in atto per la frequentazione degli spazi comuni.

«Tutto questo - ha concluso Segnana - sarà accuratamente vagliato dai nostri esperti per garantire finalmente un ritorno quanto più possibile alla normalità, ponendo ovviamente la massima attenzione affinché tanti sforzi e tanto dolore non siano vanificati dalla tentazione di lasciarsi troppo in fretta alle spalle questa lunga e difficile pandemia»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rsa, allo studio nuove linee guida

TrentoToday è in caricamento