Coronavirus, ecco come fare la spesa: le indicazioni del Comune

Le indicazioni del Comune, modulate sul decreto "Io resto a casa" e sulle domande più frequenti dei trentini

Fare la spesa nel supermercto più vicino, uno per famiglia, mantenendo le distanze e rimanendo nel punto vendita solamente il tempo necessario per gli acquisti. Ecco le indicazioni del Comune, che attraverso il telefono dell'Ufficio Relazioni Al Pubblico riceve quotidianamente le domande dei trentini sull'emergenza coronavirus.

Ecco le indicazioni del Comune

La spesa in questo periodo di emergenza Coronavirus: vogliamo ricordare a tutti alcune importanti regole che è bene osservare:
- va fatta da una sola persona nel supermercato o negozio di alimentari più vicino a casa
- lo stesso vale anche se si fa la spesa on line con consegna a casa, è opportuno venga effettuata presso negozi all'interno del proprio comune di residenza (per evitare a chi consegna spostamenti di comune in comune).

Per anziani e ammalati è al lavoro la rete di solidarietà dei servizi sociali sia a livello provinciale che comunale, grazie alla quale su richiesta le commissioni necessarie vengono svolte da volontari.

Ecco cosa fa le rete di solidarietà 

- Consegna a casa i farmaci con la possibilità, in particolare per le persone anziane, di prenotare il proprio ordine telefonando dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18 allo 0461 381040. Il servizio di consegna a domicilio è gratuito per chi ha più di 75 anni.
- Gli utenti già beneficiari del pacco viveri fornito dal Banco alimentare e da Trentino solidale sono invitati a telefonare allo 0461 884474 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12. Per evitare spostamenti sul territorio il pacco verrà consegnato direttamente a casa a cura degli alpini della sezione di Trento dell’Associazione Nazionale Alpini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento