menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ministro: "Misure d'emergenza prorogate fino al 13 aprile"

La decisione comunicata al Senato dal ministro della Sanità Speranza, ecco cosa ha detto

Prorogare tutte le misure per l'emergenza coronavirus fino al 13 aprile. Dalla chiusura delle scuole al divieto di spostamenti: non è ancora una decisione ufficiale, ma è quanto ha comunicato il ministro della Salute Roberto Speranza in Parlamento mercoledì 1 aprile. 

Una notizia che non sorprende di certo gli italiani che hanno ormai capito di avere di fronte un lungo periodo di restrizioni. Un periodo del quale, per ora, non si vede una fine. In questa incertezza, però, almeno le comunicazioni ufficiali forniscono qualche punto di riferimento. E' questo il caso del nuovo termine, il 13 aprile appunto.

Coronavirus in Trentino: tutte le informazioni

"La decisione del governo è di "prorogare tutte le misure di limitazione alle attività e agli spostamenti individuali finora adottate - ha detto Speranza in Senato -. La strada è lunga perché senza vaccino non sconfiggeremo il Covid, dovremo saper affrontare una fase di transizione con misure di precauzione perché non si formino nuovi focolai. Certo, dobbiamo programmare il domani, ma senza smettere di essere consapevoli di cosa sia questa fase. Confermiamo fino al 13 aprile misure di contenimento". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento