rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità

Concerto di Vasco, questore, vicequestore e presidente in sopralluogo

Una verifica sull’area di San Vincenzo, che ospiterà il concerto di Vasco Rossi nel 2022. Al vaglio accessi e collocazione della sala operativa

Effettuato nella mattina di mercoledì 27 ottobre, il sopralluogo sull’area di San Vincenzo a Trento sud con i vertici dell’Amministrazione provinciale e della Questura di Trento, per una valutazione sul sito che ospiterà il concerto di Vasco Rossi in programma il 20 maggio 2022.

Alla verifica hanno partecipato il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, il questore Alberto Francini, accompagnati dal dirigente generale della protezione civile trentina Raffaele De Col. “Un momento utile - lo ha definito il presidente Fugatti - nell’ambito dell’approfondimento e del lavoro avviato per un evento di enorme portata per il Trentino. Un appuntamento per il quale è massimo l’impegno della protezione civile, così come di tutti gli altri attori impegnati e delle forze dell’ordine, al fine di consentire una preparazione che sia la più accurata possibile e che tenga conto di tutti gli aspetti”.

Vasco Rossi, Fugatti esulta: "Già venduti 70mila biglietti"

Secondo il questore Francini il sopralluogo ha rappresentato “uno sguardo d’insieme, utile per individuare i confini dell’area, eventuali aspetti da approfondire, oltre alle vie di accesso e di fuga e alle possibili collocazioni per il gruppo operativo di sicurezza”. Si tratta della sala operativa composta da tutti gli attori coinvolti e coordinata dal dirigente per l’ordine pubblico della Questura, simile a quella allestita per gli europei di ciclismo nella sede dei vigili del fuoco di Trento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto di Vasco, questore, vicequestore e presidente in sopralluogo

TrentoToday è in caricamento